Berardinelli (Pdl): Irregolarità nella gara. Chiediamo chiarezza dal sindaco

Ultimi articoli
Newsletter

Ancona | in merito all'asta di alcuni capanni alla spiaggia di portonovo

Berardinelli (Pdl): Irregolarità nella gara
Chiediamo chiarezza dal sindaco

Prendendo spunto dall'asta pubblica per l'assegnazione di 30 capanni a Portonovo, ancora una volta si evidenziano errori e presunte irregolarità nello svolgimento della procedura di gara

di Daniele Berardinelli - Consigliere comunale Pdl

Il consigliere Berardinelli chiede chiarezza
Il consigliere Berardinelli chiede chiarezza

Prendendo spunto dall'asta pubblica per l'assegnazione di 30 capanni a Portonovo, ancora una volta si evidenziano errori e presunte irregolarità nello svolgimento della procedura di gara. Sembrerebbe non siano stati rispettati i tempi di pubblicazione dell'avviso di gara e che la criticità di un protocollo comunale, che ancora una volta presenta falle e superficialità, abbia portato ad un ordine di presentazione delle offerte successive che potrebbe non corrispondere alla realtà. Chiediamo all'Assessore comunale Urbinati e al sindaco Mancinelli di fare luce su questa asta in particolare e, più in generale, sulle modalità di registrazione dei documenti al Protocollo comunale che non è accettabile per un capoluogo di Regione. È impensabile che non venga attribuito un numero di protocollo (base di tutte le procedure di registrazione al mondo) ma solo il timbro con il giorno di consegna, addirittura senza orario nella copia in mio possesso, e che poi, successivamente, si attribuisca a quella pratica un effettivo numero che «certificherebbe» il momento della presentazione del documento con relativa graduatoria di presentazione. La questione dei capanni per le cifre in gioco e per l'aspetto «ludico» della questione, é nulla rispetto a gare che possono riguardare Lavori pubblici o ad esempio l'inserimento in graduatorie relative al welfare, così delicate in questo momento di crisi profonda. In ogni caso, anche per questo specifico caso, vanno rispettate regole, regolamenti e leggi e va salvaguardata l'uguaglianza ed il rispetto di tutti i cittadini.

Venerdì 26 luglio 2013

© Riproduzione riservata

854 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: