Il punto sul campionato di Promozione

Ultimi articoli
Newsletter

la situazione dopo 10 giornate

Il punto sul campionato di Promozione

Nel girone A comanda il Marzocca, mentre la Castelfrettese chiude la classifica. Nel girone B andamento altalenante per Conero Dribbling e Loreto

di Mirko Fraticelli

L'allenatore del Marina, Ballini
L'allenatore del Marina, Ballini

Dopo dieci giornate di campionato, facciamo il punto della situazione sulle anconetane che partecipano al campionato di Promozione.

Nel girone A le prime quattro in classifica sono tutte neopromosse. In testa c’è la coppia Pergolese – Olimpia Marzocca (una delle favorite d’inizio stagione) e subito dietro, con 17 punti, la Dorica Torrette. Nell’ultimo turno, bella vittoria sul campo del Valfoglia per la formazione di Lombardi. A segno ancora una volta Bugiolacchi, bomber della squadra con 5 reti, di cui una su rigore. È stato il primo successo esterno per la Dorica, che invece in casa non perde mai (4 vittorie e un pareggio). C’è quindi grande fiducia per la partita di domenica prossima contro la Passatempese. Anche gli osimani, però, stanno andando bene e, con 15 punti, sono in piena lotta per i play-off. I gialloblù hanno un ottimo andamento grazie ai molti punti raccolti in casa (9) mentre soffrono in trasferta. Dicevamo della capolista Marzocca. La squadra della frazione di Senigallia guida ancora la classifica con il miglior attacco del girone, nonostante un ultimo periodo non eccezionale in cui ha ottenuto 3 punti in 4 partite, condite dalla clamorosa sconfitta interna (1 – 5) contro un’altra delle favorite, ma ancora attardata, come l’Atletico Gallo. Un brutto periodo che sembra essere terminato con la vittoria di Belvedere Ostrense. A tal proposito, la Belvederse, multata di 500 euro dal giudice sportivo per insulti all'arbitro, non sta facendo un grande campionato. È nei bassifondi con 8 punti ed è tra le squadre che fanno più fatica a segnare: appena 8 gol, solo il Piandimeleto con 5 ha fatto peggio. Ma va ancora più male alla Castelfrettese che, nonostante la vena realizzativa di Principi, vice capocannoniere con 7 gol, non ha mai vinto ed è ultima in classifica. Delle anconetane del girone resta da parlare soltanto del Marina, la quarta in classifica: pareggio in casa del Real Metauro la settimana scorsa ma voglia di tornare subito a vincere, visto che l’impegno contro la Castelfrettese non è dei più proibitivi.

Nel girone B, andamento lento per Loreto e Conero Dribbling. Entrambe sono in un gruppone di sei squadre a quota 12 punti (le altre sono Vis Macerata, San Marco, Porto Potenza e Aurora Treia) con alle loro spalle solo Potenza Picena, Cuprense e Settempeda. Nell’ultima giornata il Loreto ha pareggiato in casa col Camerino continuando a dimostrare difficoltà quando deve fare la partita, visto che tra le mura amiche ha vinto una sola volta. Per la Conero Dribbling è arrivata, invece, una pesante sconfitta interna contro il P. S. Elpidio, che comunque sta lottando per il vertice. E la prossima partita sarà altrettanto difficile, visto che gli offagnesi affronteranno il Montesangiusto secondo in classifica. Trasferta anche per il Loreto, ma più abbordabile, sul campo del Montottone, quinto in classifica ma con appena 2 punti in più dei gialloverdi. C’è, infatti, uno stacco netto tra le prime quattro, racchiuse in due punti, e tutte le altre.

Giovedì 14 novembre 2013

© Riproduzione riservata

736 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: