Sequestrata una piantagione di marijuana. Arrestata la proprietaria mentre la annaffiava

Ultimi articoli
Newsletter

Castelfidardo | la scoperta avvenuta ieri da parte dei carabinieri di osimo

Sequestrata una piantagione di marijuana
Arrestata la proprietaria mentre la annaffiava

La piantagione illegale si trovava nella frazione di Cerretano di Castelfidardo, presso via di Jesi

di Matteo Valeri

Le piante di marijuana dopo essere state eradicate
Le piante di marijuana dopo essere state eradicate
La proprietaria della piantagione illegale
La proprietaria della piantagione illegale

Scoperta una piantagione di marijuana. Gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Osimo hanno sequestrato nella giornata di ieri, intorno a mezzogiorno, ben 10 piante della sostanza stupefacente dall’altezza di un metro e mezzo. La piantagione illegale si trovava nella frazione di Cerretano di Castelfidardo, presso via di Jesi. Dopo una lunga attività investigativa gli uomini dei Carabinieri sono arrivati al luogo dove era nascosta la coltivazione illegale ed hanno trovato la proprietaria, Ugo Anna, assorta ad annaffiare le piante come se si trattasse di un normale «orticello domestico». La donna, 59enne napoletana ma da tempo residente nella città fidardense e compagna di un noto pregiudicato, è stato condotta nella caserma della compagnia di Osimo ed arrestata con l’accusa di «Coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti». Le piante sono state estirpate e sequestrate. Il sostituto Procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona Rosario Lionello, disponeva gli arresti domiciliari per la donna in attesa del processo per direttissima fissato per lunedì mattina.

Domenica 18 agosto 2013

© Riproduzione riservata

795 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: