Toscana terra di conquista per la Robur

Ultimi articoli
Newsletter

Osimo | I ragazzi di coach Francioni colgono la seconda vittoria esterna a Fucecchio

Toscana terra di conquista per la Robur

La Robur veniva da una sconfitta interna neanche sette giorni fa e cercava il pronto riscatto in una trasferta insidiosa come quella di Fucecchio contro la Gs Folgore. Missione compiuta in pieno dai ragazzi di coach Francesco Francioni

di G.s. Robur Basket

Vittoria per la Robur
Vittoria per la Robur

La Robur veniva da una sconfitta interna neanche sette giorni fa e cercava il pronto riscatto in una trasferta insidiosa come quella di Fucecchio contro la Gs Folgore. Missione compiuta in pieno dai ragazzi di coach Francesco Francioni che colgono un’importante vittoria per 46-53 contro una compagine imbattuta in queste prime giornate. La cronaca della partita. Primo quarto tiratissimo in cui le due squadre mettono in campo due difese grintose che costringono spesso a tiri forzati e ad errori da una parte e dall’altra. Si chiude sul 11-12. Nella seconda frazione dopo cinque minuti di sostanziale equilibrio la Robur inizia a mettere la testa avanti. Le due triple consecutive di Mosca spostano l’inerzia della partita a favore degli uomini di coach Francioni che in un crescendo rossiniano grazie alle giocate Di Mosca e Cardellini toccano il +12 andando al riposo lungo sul 22-34. Terzo quarto in cui prevalgono le difese sugli attacchi con molte giocate sbagliate ma la Robur riesce a mantenere intatto il margine e a chiudere il periodo sul 32-43. Ultima frazione in cui per metà tempo i ragazzi di coach Francioni gestiscono la partita ma la Folgore non ci sta e negli ultimi minuti si vive una sorta di finale “thrilling” con gli uomini di coach Barontini che arrivano fino al -4 nell’ultimo minuto grazie anche a Tessitori, prima che Di Maggio chiuda definitivamente i giochi e fissi il risultato sul 46-53. “Ci siamo un pò complicati la vita nel finale – commenta a caldo coach Francesco Francioni – dopo aver disputato un ottimo secondo quarto sia dal punto di vista difensivo che offensivo, mettendo a referto 22 punti, abbiamo perso un pò di fluidità in attacco anche se abbiamo messo in mostra una grande difesa. Poi Fucecchio si è rifatto sotto ma siamo riusciti a chiudere la partita nel finale. Complimenti a Di Maggio che nei momenti topici della partita grazie a delle ottime giocate sia in difesa che in attacco ha preso per mano la squadra. Comunque – ha concluso il coach roburino – siamo sulla strada giusta, dobbiamo migliorare qualcosa in attacco ma oggi era importante ottenere i due punti”.

GS FOLGORE – ROBUR BASKET 46-53

Parziali: (11-12; 11-22; 10-9; 14-10)

GS FOLGORE: Danesi 10, Caciolli 2, Casciani 10, Cei 2, Tessitori 11, Loni, Bastianoni 2, Melosi 9, Innocenti Camiciottoli, Susini All. Barontini

ROBUR BASKET: Monticelli 7, Mancinelli 4, Scrima 5, Valentini 10, David 6, Mosca 7, Di Maggio 9, Cardellini 4, Graciotti 1, Pistola All. Francioni

Arbitri: Uncini Francesco di Jesi (AN) e Collesi Daniele di Pesaro

G.S. Robur Basket

Domenica 20 ottobre 2013

© Riproduzione riservata

978 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: