“Arriva la Banda… Larga”, è partito il progetto di comunicazioni itinerante della Regione

Ultimi articoli
Newsletter

Ancona | Spacca: «Formidabile fattore di sviluppo»

“Arriva la Banda… Larga”, è partito il progetto
di comunicazioni itinerante della Regione

È partita, ieri da Cingoli, la carovana della banda larga. Un tour informativo, organizzato dall’assessorato alle Politiche Comunitarie e Ict della Regione Marche

di Regione Marche

L'incontro che si è svolto
L'incontro che si è svolto

È partita, ieri da Cingoli, la carovana della banda larga. Un tour informativo, organizzato dall’assessorato alle Politiche Comunitarie e ICT della Regione Marche, che attraverserà 14 Comuni del territorio marchigiano per promuovere le attività realizzate nell’ambito dell’Asse 2 del Programma Operativo FESR 2007-2013 e finalizzate a condividere i risultati ottenuti grazie all’attivazione delle connessioni a banda larga nei 78 Comuni (e loro frazioni) precedentemente non serviti dalla rete ad alta velocità. L’iniziativa è stata presentata, nel corso di una conferenza stampa, dall’assessore Paola Giorgi: “È un appuntamento importante per tutta la comunità regionale perché ribadisce come la scelta di essere una regione moderna, inclusiva e sostenibile, sempre sostenuta dal presidente Spacca, abbia implicato e stia implicando notevoli investimenti infrastrutturali che, in questo caso, stiamo promuovendo, grazie alla capacità di valorizzare al meglio le risorse europee disponibili”. “La diffusione estesa della banda larga – ha spiegato il presidente della Regione, Gian Mario Spacca – rappresenta un formidabile fattore di sviluppo per tutta la comunità marchigiana. L’obiettivo della Regione è di uniformare la rete su tutto il territorio, fornendo alle realtà locali (siano esse cittadini, istituzioni, imprese) pari opportunità di accesso ai servizi innovativi on line. Il superamento del digital divide, che vede la Regione fortemente impegnata, è base per la crescita, l’innovazione, la trasparenza e la velocità di accesso ai servizi”. L’assessore Giorgi ha poi ripercorso lo stato di avanzamento del Piano telematico regionale, in vigore dal 2008. Tre le linee d’intervento. È in corso l’implementazione della rete di distribuzione in fibra ottica (già spesi 45 milioni di euro), la realizzazione di una banda larga nelle aree marginali (già avviate le prime sperimentazioni), in conclusione i lavori per portare la connessione nelle aree più disagiate con l’intervento di un operatore privato (Telecom, individuato dopo due bandi andati deserti). Larga parte del territorio e della popolazione risultato servito dalla banda larga (ADSL 2+ con profilo 20Mbit/s), con numerosi servizi attivati. Come “Marche DigiP” (archivi digitali dell’amministrazione regionale e degli enti locali), “Janet” (per comunicare via web con l’amministrazione pubblica e usufruire dei servizi on line del sistema informativo lavoro); “Mcloud” (referti medici on line), “Mcloud” per le visura catastali (molto utile per i professionisti), “Mcloud” per la certificazione energetica (già 16mila gli atti trasmessi) e #DestinazioneMarche (per programmare soggiorni turistici nella nostra regione). Con i fondi del Fesr ancora disponibili, ha poi aggiunto l’assessore Giorgi, verrà presto promosso un bando per la diffusione del wi-fi gratuito nelle aree pubbliche dei Comuni. “L’iniziativa itinerante consente di informare gli amministratori, gli operatori economici e i cittadini di come il Piano regionale telematico stia procedendo nella direzione di avvicinare la comunità marchigiana ai nuovi servizi e alle nuove opportunità offerte dalla banda larga – sottolinea Giorgi – Nelle Marche abbiamo raggiunto il 98 per cento della capacità di banda larga e ci poniamo tra le regione maggiormente infrastrutturate dal punto di vista telematico. Una scelta che rappresenta ormai anche un pilastro strategico della Macroregione Adriatico Ionica che la Regione intende contribuire a realizzare supportando la sua costruzione con tutte le dotazioni necessarie. Anche ora, nella fase della nuova programmazione 2014/2020 dei Fondi strutturali europei, grande rilevanza continueremo a dare al tema dell’agenda digitale, per accrescere ulteriormente la capacità di connessione delle Marche”.

Il tour “Arriva la Banda… Larga”, si svolgerà in 14 tappe secondo i raggruppamenti territoriali di seguito indicati:

1. Lunedì 28 ottobre, ore 21:00, Cingoli Sala Consiliare (con Staffolo)

2. Martedì 29 ottobre, ore 19:00, Osimo Sala Maggiore del Comune (con Offagna, Santa Maria Nuova, Ancona – fraz. Poggio)

3. Mercoledì 30 ott 19:00, Senigallia Sala del Trono, Palazzo del Duca (con Ostra Vetere, Barbara, Belvedere Ostrense, Castelleone di Suasa, Morro d’Alba)

4. Domenica 03 nov 17:00, Sassoferrato Sala Oliva (con Arcevia, Genga, Serra Sant’Abbondio)

5. Lunedì 04 novembre, ore 19:00, Cagli Sala Fernando Mencherini - Ridotto del Teatro (con Acqualagna, Cantiano, Pergola).

6. Martedì 05 novembre, ore 19:00, Urbino Sala Castellani - Collegio Raffaello, Piazza della Repubblica (con Carpegna, Montecopiolo, Frontino, Monte Cerignone, Mercatello sul Metauro, Piandimeleto, Sassofeltrio, Fossombrone).

7. Mercoledì 06 novembre, ore 19:00, Mombaroccio (con Cartoceto, Pesaro, Fano, Isola del Piano, San Costanzo, San Giorgio di Pesaro, Montefelcino). 

8. Venerdì 08 novembre, ore 19:00, Fabriano.

9. Sabato 09 novembre, ore 12:00, Pieve Torina (con Pievebovigliana, Fiastra, Serravalle di Chienti, Camerino).

10. Domenica 10 novembre, ore 12:00, Monte San Martino Teatro Comunale (con Montefalcone Appennino, Colmurano, Sant’Angelo in Pontano, Penna San Giovanni).

11. Martedì 12 novembre, ore 19:00, Pioraco (con Esanatoglia, Fiuminata, Belforte del Chienti, San Severino Marche, Serrapetrona).

12. Venerdì 15 novembre, ore 19:00, Cupramarittima (con Ripatransone, Massignano, Cossignano, Montefiore dell’Aso, Carassai, Lapedona).

13. Sabato 16 novembre, ore 12:00, Monsampietro Morico Teatro Comunale Beniamino Gigli (con Fermo, Monte Giberto, Monte Rinaldo, Monte Vidon Combatte, Monterubbiano, Montottone, Ortezzano, Belmonte Piceno).

14. Domenica 17 novembre, ore 12:00, Maltignano (con Ascoli Piceno fraz. Mozzano, Acquasanta Terme, Appignano del Tronto, Arquata del Tronto, Castignano).

Durante il tour l’assessore regionale all’ICT e Politiche Comunitarie Paola Giorgi parteciperà agli incontri relazionando sugli argomenti sopra indicati. Nell’occasione saranno distribuiti materiali promozionali realizzati per l’evento.

Martedì 29 ottobre 2013

© Riproduzione riservata

992 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: