Jesina all'inglese con l'Isernia

Ultimi articoli
Newsletter

tutto facile per la squadra di bacci

Jesina all'inglese con l'Isernia

I biancorossi vincono grazie al primo gol stagionale di Marco Strappini e Rossini

Redazione Online

Continua a fare bene la Jesina
Continua a fare bene la Jesina

Jesina in campo con molte novità obbligate da infortuni e squalifiche: all'appello mancano Rossi, Carnevali, Sebastianelli, Nicola Cardinali. Bacci disegna una formazione inedita con Tavoni che torna tra i pali, solita difesa che da destra a sinistra schiera Campana, Tombari, Tafani e Mattia Cardinali, centrocampo con Strappini e Berardi al centro, Giansante e Rossini sulle fasce, coppia d'attacco con Pierandrei recuperato all'ultimo e Mbaye. Solo panchina per Iazzetta. Di fronte l'Isernia che rispetto al pareggio con la Vis Pesaro di 7 giorni fa rinuncia al capitano e bomber Panico. Un acquazzone precede l'inizio della gara.

Pronti via e subito Mbaye è pericoloso ma manca la porta di un soffio. Gli equilibri si rompono all'ottavo quando Pierandrei va via in slalom al limite dell'area, appoggia a Mbaye il quale fa da sponda per capitan Strappini che arrivando dalle retrovie esplode un sinistro imparabile per il vantaggio biancorosso. Primo gol stagionale per lui. Dopo la rete della Jesina, la partita prosegue a bassi ritmi, anche a causa di un campo pesantissimo che non aiuta lo spettacolo. I leoncelli vanno vicini al gol in più occasioni con Mbaye, Rossini e Pierandrei, poi al 34' arriva il raddoppio grazie ad un'azione personale di Rossini che mette a sedere il suo marcatore e con un delizioso pallonetto scavalca il portiere per il 2 a 0.
La ripresa si apre con una punizione di Mattia Cardinali che sibila a fil di palo. Giansante è in palla, un paio di dribbling causano qualche difficoltà di troppo alla difesa biancoceleste. Continua a piovere e a parte i cambi (nella Jesina dentro Simone Strappini per Giansante, poi Sassaroli per Mbaye) e qualche sporadica sortita offensiva dei biancorossi, c'è ben poco da segnalare in questo secondo tempo, se non il debutto nel finale di un altro dei giovani di Bacci, il '93 Bastianelli, che va a creare scompiglio in area molisana. Finisce con la vittoria all'inglese della Jesina firmata da due centrocampisti al primo gol stagionale: Marco Strappini e Rossini.

Lunedì 25 novembre 2013

© Riproduzione riservata

1255 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: