Big match tra Castelfidardo e Sambendettese

Ultimi articoli
Newsletter

eccellenza: SI GIOCA DOMANI ALLE 14.30

Big match tra Castelfidardo e Sambendettese

Mobili dovrebbe avere tutti a disposizione, mentre è a rischio la presenza di Tozzi Borsoi nelle file rossoblù

di Mirko Fraticelli

Dopo tanti anni di insuccessi, Sarnari si gode il suo Castelfidardo in lotta per la Serie D
Dopo tanti anni di insuccessi, Sarnari si gode il suo Castelfidardo in lotta per la Serie D

Ormai ci siamo. Mancano poche ore al big match di Eccellenza, quella che probabilmente sarà la sfida per la vittoria del campionato, con Folgore Falerone terzo incomodo. Stiamo ovviamente parlando della partita tra la Sambendettese, favorita assoluta, e il forte Castelfidardo di mister Mobili, uno che dà sempre qualcosa in più alle sue squadre. Grande allenatore e grandi giocatori per il Castelfidardo, che in settimana ha risparmiato alcuni uomini non al meglio, ma tutti dovrebbero essere disponibili per domenica. Grandi giocatori ce l’ha pure la Sambenedettese che, infatti, è ancora imbattuta e solo il pareggio di Montegranaro macchia un cammino quasi perfetto. Ci sarà qualche problema di formazione per mister Mosconi, che probabilmente dovrà rinunciare al vice capocannoniere insieme al compagno di squadra Padovani, Tozzi Borsoi (meglio di loro ha fatto soltanto Ludovisi che, guarda caso, gioca nella Folgore). La punta di diamante rossoblù ha subito una piccola distrazione di primo grado al muscolo semimembranoso della coscia destra, in pratica si tratta di uno stiramento; molto più leggero di quanto sembrasse all’inizio ma pur sempre un infortunio. Da valutare sono anche le condizioni di Galli, che però dovrebbe essere della partita. Un piccolo vantaggio, insomma, per il Castelfidardo che sarà seguito da molti tifosi nella bolgia del Riviera delle Palme, ma la Sambenedettese può contare su un organico veramente ricco. La partita domenica inizia alle 14.30, visto che dalla settimana scorsa è cambiato l’orario. A dirigerla sarà Enrico Tugnoli di Ferrara, assistito da Cristiano Carriero di Jesi e Stefano Coppelli di Fermo.

Sabato 2 novembre 2013

© Riproduzione riservata

923 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: