Brutta sconfitta per la Jesina

Ultimi articoli
Newsletter

nONOSTANTE IL 3 - 0 SUBITO MISTER BACCI è FIDUCIOSO PER IL FUTURO

Brutta sconfitta per la Jesina

I leoncelli, in partita per 65', crollano dopo la rete di Pazzi

di Mirko Fraticelli

Pessimo esordio per la Jesina
Pessimo esordio per la Jesina

La Jesina regge per 65’ e poi crolla a Civitanova subendo tre gol in 17’. A sbloccare il risultato ci ha pensato al 65’ il neoacquisto rossoblù Cristian Pazzi, autore di una magistrale punizione su cui Tavoni non poteva nulla. Partita chiusa un quarto d’ora dopo: raddoppio di Bolzan e tris di Coccia in 2’. Fino al vantaggio della Civitanovese l’incontro era stato molto equilibrato, ma la Jesina si è affacciata verso la porta avversaria soltanto al 34’ con una punizione dai trenta metri, mentre i padroni di casa hanno creato anche altre occasioni. Soddisfatto comunque mister Bacci che al termine dell’incontro si è detto fiducioso in un pronto riscatto.

Tabellini

Civitanovese (4-3-2-1): Cattafesta; Boateng, Comotto, Morbiducci, Schiavone; Rovrena, Coccia, Zivkov (82’ Botticini); Bolzan, Forgione (53’ Tarantino), Pazzi. A disp: Chiodini, Caporaletti, Diamanti, Emiliozzi, Squarcia, Trillini. All. Cetera (Jaconi squalificato).

Jesina (4-4-2): Tavoni; Campana, Tafani, Tombari, Cardinali Marco ( 70’ Simone Strappini); Rossini, (68’ Giansante), Nicola Cardinali, Marco Strappini, Carnevali. A disp.: Giovagnoli, Sebastianelli, Tullio, Gasparini, Ambrosi, Bastianelli. All. Bacci.

Arbitro: Moretti di Foligmo.

Reti: 20’ st Pazzi, 35, st Bolzan, 37’ st Coccia.

Spettatori oltre 2.000 di cui circa 150 ospiti

Lunedì 2 settembre 2013

© Riproduzione riservata

703 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: