Dogane e Confindustria insieme per migliorare la competitività

Ultimi articoli
Newsletter

Ancona | nuovi strumenti da impiegare

Dogane e Confindustria insieme
per migliorare la competitività

Illustrare i benefici di nuovi strumenti che facilitano il dialogo tra le aziende e gli uffici doganali, con evidenti positive ricadute sulla competitività delle imprese che puntano all’internazionalizzazione

di Confindustria Ancona

Soddisfatto Claudio Schiavoni
Soddisfatto Claudio Schiavoni

Illustrare i benefici di nuovi strumenti che facilitano il dialogo tra le aziende e gli uffici doganali, con evidenti positive ricadute sulla competitività delle imprese che puntano all’internazionalizzazione.

Questo l’obiettivo del seminario promosso da Confindustria Ancona in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane di Ancona: domani pomeriggio, a partire dalle ore 15, nella sede di Via Roberto Bianchi, verranno presentati i vantaggi dell’acquisizione della certificazione AEO e dello status di Esportatore Autorizzato. Saranno poi illustrati i vantaggi connessi all’adozione di procedure di domiciliazione doganale e forniti cenni sullo Sportello Unico Doganale che consentirà di snellire e velocizzare le operazioni in dogana, con evidenti vantaggi dal punto di vista operativo ed economico.

Con questa iniziativa prosegue la sinergia tra Confindustria Ancona e l’Ufficio delle Dogane, già attiva grazie al protocollo d’Intesa firmato nell’ottobre del 2011, che ha come scopo quello di facilitare la collaborazione tra le aziende e l’Ufficio delle Dogane, per supportare gli associati con azioni concrete.

«Incontri come questi - ha commentato Claudio Schiavoni, presidente Confindustria Ancona - confermano il modo di pensare della nostra Associazione: da soli non si va da nessuna parte. Per affrontare un contesto economico complesso come quello che stiamo vivendo, è necessario costruire solide relazioni con tutti gli stakeholders sul territorio; in particolare, l’incremento degli scambi internazionali e la crescente globalizzazione degli scambi commerciali ha reso centrale la funzione della Dogana. Per non parlare della improcrastinabile necessità di semplificazione intesa in senso lato da tempo auspicata dalle aziende».

All’incontro, introdotto dal Direttore di Confindustria Ancona Filippo Schittone, interverranno Pietro Alidori, Direttore Interregionale per Emilia Romagna e Marche dell’Agenzia delle Dogane, e per l’Ufficio delle Dogane di Ancona il Direttore Michele Medici e Mariella Dubbini, Capo Area Verifiche, Controlli e Tributi.

Lunedì 4 novembre 2013

© Riproduzione riservata

788 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: