Doppia operazione antidroga dei carabinieri

Ultimi articoli
Newsletter

Filottrano | nei guai dei giovani della zona

Doppia operazione antidroga dei carabinieri

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Osimo e della Stazione di Filottrano, hanno eseguito due importanti e decisivi interventi a conclusione di indagini finalizzate alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti

Redazione Online

Brillanti operazioni dei carabinieri
Brillanti operazioni dei carabinieri

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Osimo e della Stazione di Filottrano, hanno eseguito due importanti e decisivi interventi a conclusione di indagini finalizzate alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, svolte attraverso mirati servizi di osservazione, controllo e pedinamento che sfociavano in altrettante distinte operazioni.

La prima alle ore alle ore 18,00 circa di ieri, nel centro abitato di Filottrano, venivano sottoposti a controllo e perquisizione due giovani sospetti che alla vista dei militari in uniforme in maniera concitata tentavano di disfarsi di un involucro che, prontamente recuperato, risultava contenere 3,5 grammi di marijuana. Entrambi venivano prima sottoposti ad ulteriori perquisizioni personali e domiciliari, che consentivano di rinvenire nelle loro abitazioni alcuni semi di canapa indica, destinati alla piantumazione, materiale vario per la confezione di dosi e la somma di 300,00 € risultata provento di spaccio e successivamente condotti in caserma per l’identificazione e gli ulteriori adempimenti legislativi.

I due giovani venivano identificati in B.G., di anni 19 e C.M. di anni 20, entrambi residenti a Osimo, celibi, disoccupati, e denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per “Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”.

La seconda alle ore 21,00 circa di ieri in via Imbrecciata del comune di Filottrano, veniva intimato l’ALT ad un’autovettura CITROEN Saxo che procedeva con andamento indeciso ed alquanto sospetto, alla cui guida veniva identificato F.N. di anni 20, del luogo; eseguita una perquisizione personale del soggetto e veicolare, i militari operanti rinvenivano un involucro contenente ben 28 grammi di eroina “brown sugar”, occultato in una intercapedine ricavata nel sedile di guida, nonché altro materiale per la confezione di dosi, consistente in carta stagnola, bustine di cellophane e fili gommati; materiale dello stesso tipo veniva rinvenuto nel corso della successiva perquisizione domiciliare, nella camera da letto del giovane; lo stupefacente ed il materiale venivano sottoposti a sequestro probatorio.

Il giovane veniva quindi condotto nella caserma del Comando Compagnia di Osimo per i successivi adempimenti e tratto in arresto per “Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”. Il Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, messo al corrente dell’attività di polizia giudiziaria svolta, disponeva il trasferimento dell’arrestato nella Casa di Reclusione di Ancona – Montacuto, ove si trova tuttora in stato di detenzione cautelare, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sabato 2 novembre 2013

© Riproduzione riservata

802 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: