Eccellenze marchigiane a "Eataly"

Ultimi articoli
Newsletter

presentata oggi in regione

Eccellenze marchigiane a "Eataly"

La Regione Marche, in collaborazione con Assam, in occasione della 10^ rassegna nazionale degli oli monovarietali, sarà presente dal 20 novembre al 3 dicembre a Eataly Roma

di Regione Marche

Conferenza stampa con il presidente della Regione, Gian Mario Spacca e l’amministratore unico dell’Assam, Gianluca Carrabs per presentare ‘Le eccellenze marchigiane a Eataly’, evento che si tiene dal 20 novembre al 3 dicembre a Roma
Conferenza stampa con il presidente della Regione, Gian Mario Spacca e l’amministratore unico dell’Assam, Gianluca Carrabs per presentare ‘Le eccellenze marchigiane a Eataly’, evento che si tiene dal 20 novembre al 3 dicembre a Roma

La Regione Marche, in collaborazione con ASSAM, in occasione della 10^ rassegna nazionale degli oli monovarietali, sarà presente dal 20 novembre al 3 dicembre a EATALY Roma per un’importante operazione di promozione e valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche marchigiane e degli oli monovarietali d’Italia. Lo spazio Marche sarà inaugurato domani alla presenza del ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Nunzia De Girolamo, del presidente della Regione, Gian Mario Spacca, del fondatore di Eataly, Oscar Farinetti e dell’amministratore unico Assam, Gianluca Carrabs.

Dopo l’evento ad Eataly di New York del mese scorso, ancora una volta la Regione Marche esce dai suoi confini territoriali e porta a Roma, all’attenzione del qualificato pubblico capitolino e dei numerosi turisti stranieri, il meglio della sua produzione enogastronomica, un paniere di 50 prodotti unici per caratteristiche organolettiche, qualità certificata, salubrità delle materie prime utilizzate.

«L’appuntamento di Roma – dice il presidente Spacca - è particolarmente importante perché la tracciabilità dei prodotti e la dichiarazione certificata della loro origine sono temi strategici per il benessere e la salute dei cittadini. Sono allo stesso tempo, e sempre di più, un business rilevante, al centro di tutte le conferenze internazionali sul tema dell’alimentazione. Lo stesso Expo 2015 sarà dedicato alla nutrizione, alla qualità e alla certificazione dei prodotti agroalimentari. Si tratta di aspetti fondamentali per la vita della comunità e il fatto che i marchigiani vivano più a lungo degli abitanti di qualsiasi altra Regione d’Europa, è in gran parte determinato, secondo gli esperti, proprio dalle caratteristiche della nostra agricoltura, dalla filiera corta e dalla qualità dei cibi che portiamo in tavola”. Spacca sottolinea anche l’importante percorso avviato dalla Regione in collaborazione con Assam per qualificare e valorizzare sempre di più le migliori produzioni agroalimentari delle Marche. “Un percorso – dice - che sta portando a risultati molto positivi anche in termini di valore aggiunto e quindi di reddito e occupazione, soprattutto giovanile. Le nuove generazioni, infatti, sono sempre più attratte dal mondo dell’agricoltura, proprio in virtù dei percorsi di qualificazione delle produzioni che abbiamo avviato. E non è un caso che oggi le migliori performance dell’export marchigiano sono quelle dell’agroalimentare, che registra aumenti a due cifre. A Roma ci presentiamo con la nostra agricoltura fatta di tipicità, qualità crescente, rifiuto degli Ogm e rispetto delle tradizioni».

«Questa iniziativa – sottolinea Gianluca Carrabs, Amministratore Unico dell'ASSAM – oltre a promuovere il modello agroalimentare delle Marche darà la concreta opportunità ai primi tre prodotti più performanti nelle vendite in queste due settimane, di rientrare strutturalmente in tutte le referenze Eataly di Italia».

Il “Corner delle Eccellenze”, situato all’ingresso della struttura, totalmente personalizzato con immagini che in modo fortemente suggestivo rimarcano il legame tra territorio e produzioni, accoglierà i visitatori consentendo la divulgazione di materiale informativo, turistico, promozionale.

Trentacinque le aziende marchigiane che parteciperanno, in rappresentanza dei vari comparti produttivi:

Prodotti QM

Prodotti Biologici

Prodotti DOP/IGP

Vini

Nutrito e coinvolgente anche l’elenco delle manifestazioni collaterali, che animeranno questo lungo periodo, tra cui degustazioni con prodotti tipici delle Marche (23-30 novembre), vini (con la partecipazione speciale di Fede e Tinto conduttori della trasmissione Radio Rai2 Decanter, 25 novembre) e numerosi laboratori dedicati agli oli monovarietali che vedrà direttamente coinvolta l’Associazione nazionale Produttori oli monovarietali che ha sede presso l’ASSAM e raccoglie oltre ai produttori marchigiani anche quelli provenienti da tutta Italia.

Martedì 19 novembre 2013

© Riproduzione riservata

884 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: