Giornata dei giovani marchigiani. Al via dal 3 al 4 Ottobre a Fabriano

Ultimi articoli
Newsletter

Fabriano | presso il teatro gentile

Giornata dei giovani marchigiani
Al via dal 3 al 4 Ottobre a Fabriano

Spacca: «Una bella occasione di incontro dove far coesistere la formazione, il dialogo, le proposte e il divertimento dei giovani marchigiani»

di Regione Marche

Ci sarà anche il presidente Spacca
Ci sarà anche il presidente Spacca

Una giornata dedicata ai giovani, alle loro capacità creative, artistiche e imprenditoriali, nata per ascoltare la loro voce nel pluralismo di espressione, per dare vita ad un luogo di incontro con coetanei italiani ed europei che sono imprenditori o artisti.

È la "Giornata regionale giovani Marche", istituita dalla legge 24/2011 "Norme in materia di politiche giovanili", si terrà a Fabriano, i prossimi 3 e 4 ottobre, al Teatro Gentile ed ideata con il contributo della nuova Consulta Regionale dei Giovani.

Due giorni di musica dal vivo, esibizioni di band marchigiane, mostre, spettacoli di prosa, approfondimenti e informazioni sul mondo dei giovani. Cinque workshop condotti da esperti su temi prioritari come il lavoro, Europa, arte, spettacolo, musica. Protagonisti: i giovani.

«Eventi – dichiara il presidente Gian Mario Spacca – attraverso i quali creare una grande occasione di incontro in cui fare coesistere formazione, dialogo, proposte e divertimento dei giovani marchigiani. Si parlerà di talento e di come farlo emergere, di lavoro e predisposizione artistica, di creatività, cultura e design, di viaggi e opportunità in Europa, di sogni che possono diventare progetti concreti per la vita e la realizzazione di ciascuno».

La data scelta non è a caso, rimarca l’assessore alle Politiche Giovanili, Paola Giorgi: “L’anno scolastico è appena iniziato, sono giorni in cui i ragazzi sono meno pressati dagli impegni didattici per poter partecipare con interesse e impegno ai lavori della Giornata a loro dedicata».

La città di Fabriano è la location migliore perché rappresenta «un luogo strategico – dice Giorgi – di apertura rispetto alle problematiche giovanili in questa difficile fase di transizione da una economia nazionale all’economia globalizzata, segnata da profondi mutamenti nei metodi di produzione e organizzazione del lavoro, di rivolgimenti demografici, in cui le giovani generazioni devono sopportare la maggior parte degli oneri dovuti ai cambiamenti».

«La prima giornata dei giovani marchigiani, serve a ribadire la centralità delle politiche a favore dei giovani e la loro trasversalità» afferma David Buschittari, Presidente della Consulta Regionale dei Giovani, «i vari approfondimenti ed incontri formativi proposti sui temi del lavoro, dello sviluppo, della formazione, della cultura rappresentano tematiche di primario interesse per l'intera galassia giovanile marchigiana». Inoltre in questo momento di grave crisi, una delle priorità per costruire una nuova classe dirigente è la preparazione e la formazione: la giornata dei giovani è una concreta opportunità per giovani amministratori e imprenditori per prepararsi alle sfide decisive che si dovranno affrontare da subito.

Tutti gli eventi saranno aperti al pubblico e gratuiti, grazie alla disponibilità del Comune, il teatro e gli altri spazi culturali dove si terranno gli incontri.Per l’organizzazione e le incombenze logistiche ed operative la Regione si avvale della collaborazione dell’Amat.

In programma, il concerto di Niccolò Fabi con Pier Cortese, al teatro Gentile giovedì 3 ottobre alle 21. Tra i nomi noti, i giovani delle Marche incontreranno Nicky Nicolai, Stefano Di Battista, Giampiero Solari, Luca Stanchieri.

Info: www.giovani.marche.it<http://www.giovani.marche.it

Martedì 1 ottobre 2013

© Riproduzione riservata

809 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: