Il Castelfidardo schianta la Cagliese

Ultimi articoli
Newsletter

netto 3 - 0 per la squadra di mobili

Il Castelfidardo schianta la Cagliese

I biancoverdi dominano e vincono grazie alle reti di Sbarbati (doppietta) e Panti

di Mirko Fraticelli

Il bomber non ha segnato ma è stato una spina nel fianco per la difesa ospite
Il bomber non ha segnato ma è stato una spina nel fianco per la difesa ospite

Non c’è stata partita tra Castelfidardo e Cagliese. Gli uomini di Mobili hanno dominato e si sono sbarazzati dei pesaresi con un inequivocabile 3 – 0. Tra l'altro il punteggio nemmeno descrive appieno la lezione di calcio che ha visto protagonisti i biancoverdi. Fin dall’inizio si era capito che per gli ospiti sarebbe stata una giornata dura. Dopo appena 2’ Sbarbati, servito in area, poteva già portare in vantaggio i suoi, ma Pettineli deviava in corner. Era soltanto il preludio al gol dello stesso attaccante, che al 15’ controllava al limite e con un rasoterra gonfiava la rete sull’angolino basso alla destra del portiere. Il minuto da segnare sul taccuino, però, è il 21’: per la prima e unica volta, infatti, la Cagliese si è presentata nell’area fidardense con Bruscaglia che per poco non è riuscito ad agganciare la palla poi terminata sul fondo. Numerose, invece, le occasioni per i locali con Panti, Dell’Aquila e ancora Sbarbati, che raddoppiava al 44’. Non cambiava nulla nella ripresa, nonostante la doppia sostituzione effettuata da Salvi al 50’ (dentro Bucci A. e Cumani, fuori Bucci L. e Balla) e al 56’ il Castelfidardo chiudeva i conti: azione personale di Simoncelli che saltava due avversari e con un passaggio filtrante lanciava Panti, il quale con un diagonale batteva il portiere ancora alla sua destra. A questo punto Mobili dava un pò di riposo a Sbarbati sostituito da un difensore, Pucci. Una formazione solo in teoria più coperta perché, dopo una parte centrale di frazione abbastanza noiosa, nel finale i padroni di casa avrebbero potuto dilagare, ma l’imprecisione di Dell’Aquila e la prontezza di Pettinelli hanno evitato alla Cagliese una sconfitta più umiliante.

Tabellino

Castelfidardo: Cantarini, Tassi, Machì (80’ Ciccioli), Fermani, Ortolani, Marconi, Panti (71’ Scoppa), Ristè, Simoncelli, Dell’Aquila, Sbarbati (57’ Pucci). A disp. Butteri, Graciotti, Borgognoni, Carboni. All. Mobili

Cagliese: Pettinelli, Zandri, Ferraraccio, Rebiscini, Casavecchia, Bucci L. (50’ Bucci A.), Balla (50’ Cumani), Pierpaoli, Cavalli, Giovannini (62’ Biaroli), Bruscaglia. A disp. Ponzoni, Pecorelli, Mascellini, Catena. All. Salvi

Reti: 15’ e 44’ Sbarbati, 56’ Panti.

Arbitro: Martiniello di Macerata

Recupero: 1’ pt, 4’ st

Note: spettatori 400 circa

Lunedì 16 settembre 2013

© Riproduzione riservata

781 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: