Piano cinema 2013, pubblicati i nuovi bandi per il sostegno all’attività cinematografica

Ultimi articoli
Newsletter

Ancona | Lo stanziamento complessivo è di € 72.000

Piano cinema 2013, pubblicati i nuovi bandi
per il sostegno all’attività cinematografica

In particolare, è stato approvato il bando per l’assegnazione di contributi a sostengo di circuiti cinematografici di rilievo regionale e a soggetti che organizzano stabilmente festival

di Regione Marche

Soddisfatto l'ass. Marcolini
Soddisfatto l'ass. Marcolini

Pubblicati i nuovi bandi per il sostegno all’attività cinematografica così come previsto dal Piano Cinema 2013. In particolare, è stato approvato il bando per l’assegnazione di contributi a sostengo di circuiti cinematografici di rilievo regionale e a soggetti che organizzano stabilmente festival, rassegne e premi di carattere nazionale e internazionale.

Lo stanziamento complessivo è di € 72.000. 

Le domande potranno essere presentate entro il 25 ottobre e saranno valutate da una Commissione di tecnici nominati dalla Regione. L’agevolazione è concessa nella forma di contributo a fondo perduto come compartecipazione finanziaria fino al limite massimo del 50% del costo totale ammissibile del progetto.

Sono usciti anche i nuovi bandi per il sostegno alle multisale e alle monosale cinematografiche situate nei centri città del territorio regionale che versano in condizioni di particolare criticità, per la rivalorizzazione dei luoghi culturali e di aggregazione sociale. La disponibilità è di 75.000 euro per le monosale e 25.000 euro per le multisale da ripartire nel rispetto dei requisiti e degli elementi di valutazione indicati nei bandi stessi.

«Con queste misure interveniamo a sostegno della filiera del cinema – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Pietro Marcolini - sia sul versante delle attività che su quello del presidio dei centri storici e dei quartieri dove il cinema rappresenta un’occasione d’attrazione e di opportunità formativa, oltre che di divertimento. Lo facciamo con risorse limitate, ma importanti, che integrano l’investimento più generale che stiamo portando avanti con il sostegno alla digitalizzazione delle sale cinematografiche, l’attività qualificata della Fondazione Marche Cinema Multimedia, l’impegno su grandi produzioni come nel caso del film di Martone su Giacomo Leopardi e le iniziative legate al Distretto culturale evoluto. Si tratta di un impegno complessivamente significativo, modulato su una tastiera diversificata che guarda al cinema come arte e come industria del nostro tempo che produce reddito e occupazione».

La scadenza dei bandi è prevista per il 31 ottobre 2013.

Alla sezione Bandi del sito ufficiale della Regione Marche www.regione.marche.it è possibile scaricare la modulistica.

Lunedì 21 ottobre 2013

© Riproduzione riservata

842 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: