Pronti ad entrare in azione, fermati dagli uomini dei Carabinieri di Numana

Ultimi articoli
Newsletter

Numana | nei guai tre uomini di etnia rom che vagavano in macchina per marcelli

Pronti ad entrare in azione, fermati
dagli uomini dei Carabinieri di Numana

I tre stavano girando vicino alcune villette nella frazione di Marcelli. All’interno del mezzo diversi arnesi da scasso (forbici da elettricista, ferri modificati, piede di porco, chiavi, ecc.)

di Matteo Valeri

I carabinieri della stazione di Numana hanno fermato i tre rom prima che entrassero in azione
I carabinieri della stazione di Numana hanno fermato i tre rom prima che entrassero in azione

Erano pronti ad entrare in azione. Ma non avevano previsto l’arrivo dei carabinieri. Così intorno alle 2 di notte, i carabinieri di Numana hanno fermato tre uomini di etnia rom a bordo della loro macchina. I tre stavano girando vicino alcune villette nella frazione di Marcelli, pronti ad entrare all’interno delle stesse per poter rubare oggetti di valore. Ma gli uomini dei carabinieri sono stati insospettiti da quella macchina che proseguiva ad andatura lenta ed hanno deciso di controllare. Così hanno trovato all’interno del mezzo diversi arnesi da scasso (forbici da elettricista, ferri modificati, piede di porco, chiavi, ecc.) sottoposti a sequestro. I tre rom O.T., nato a Prato, Classe 1965, P.B., nato a Forlì, Classe 1963 e S.B., nato a Jesi, Classe 1992, tutti residenti a Jesi presso il campo nomadi di via Carlo Marx, coniugati, nullafacenti e pluripregiudicati sono stati denunciati per Possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso. 

Sabato 10 agosto 2013

© Riproduzione riservata

809 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: