Robur, prima gioia al Palabaldinelli

Ultimi articoli
Newsletter

Osimo | I ragazzi di coach Francioni hanno la meglio su Pontedera per 56-41

Robur, prima gioia al Palabaldinelli

Robur, prima gioia casalinga. I ragazzi di coach Francesco Francioni si impongono con autorevolezza contro una coriacea Juve Pontedera per 56-41

di G.s. Robur Basket

Vittoria per la Robur
Vittoria per la Robur

Robur, prima gioia casalinga. I ragazzi di coach Francesco Francioni si impongono con autorevolezza contro una coriacea Juve Pontedera per 56-41facendo un bel regalo al pubblico del PalaBaldinelli e salendo così a quota 6 punti in classifica generale. La cronaca della partita. Primo quarto in cui si viaggia in sostanziale equilibrio con la Robur che nel finale trova un mini allungo di 5 punti grazie alle giocate di Mancinelli mentre Pontedera si affida al cecchino Falchi. Finisce 21-17. Nel secondo periodo inizio shock per i ragazzi di coach Francioni che subiscono un break di 0-9 in tre minuti con Falchi che dall’arco dei 6,25 si dimostra infallibile. La Robur si ritrova sotto di 5 punti ma proprio negli ultimi tre minuti arriva prima al pareggio sul 29-29 per poi chiudere sul 35-29. Alla ripresa delle ostilità la Robur continua a mettere in mostra una difesa aggressiva ed anche una buona fluidità nelle azioni offensive mentre Pontedera abbassa le percentuali al tiro, con il risultato che i ragazzi di coach Francioni arrivano a toccare il +12 sul 43-31 quando mancano 4 minuti alla fine del periodo, per chiudere sul 45-34. Ultima frazione in cui la Robur controlla il margine per incrementarlo nel finale, chiudendo sul 56-41. “Siamo riusciti a giocare di squadra, difendendo molto bene che rimane una nostra priorità mentre in attacco dovremmo acquisire maggiore fluidità nel gioco ma stiamo migliorando – ha dichiarato il capitano Giacomo David – all’inizio siamo andati un pò in difficoltà visto che Pontedera tirava con ottime percentuali da tre, ma poi siamo riusciti a prendere le giuste contromisure per contenerli.” Proprio quest’anno Giacomo si è guadagnato i galloni di capitano della squadra, una bella responsabilità: “Sì, sono molto onorato di essere capitano visto che in passato grandi giocatori hanno rivestito questo ruolo, pertanto – ha concluso David- cercherò di dare sempre il massimo apporto alla squadra.”

ROBUR BASKET- JUVE PONTEDERA 56-41 (21-17; 14-12; 10-5; 11-7)

ROBUR: Scrima 7, David, Monticelli 8, Mancinelli 14, Valentini 9, Mosca 2, Di Maggio 2, Cardellini 9, Graciotti 5, Pistola All. Francioni

JUVE PONTEDERA: Ruberti 5, Migli 4, Giorgi 8, Falchi 17, Doveri, Casavecchia, Ragli 4, Novi, Chiarugi, Tozzini 3 All. Carlotti

Arbitri: Pazzaglini Marco di Pesaro e Abbassi Omar di Ascoli Piceno

Lunedì 28 ottobre 2013

© Riproduzione riservata

947 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: