Robur, quinta vittoria consecutiva

Ultimi articoli
Newsletter

Osimo | i roburini non si fermano più

Robur, quinta vittoria consecutiva

La Toscana continua a portare bene. La Robur espugna anche il Palasport Galli di San Giovanni Valdarno, “casa” provvisoria della Pallacanestro Empoli, per 58-72

Redazione Online

Vittoria per la Robur
Vittoria per la Robur

La Toscana continua a portare bene. La Robur espugna anche il Palasport Galli di San Giovanni Valdarno, “casa” provvisoria della Pallacanestro Empoli, per 58-72 e continua la sua corsa in vetta. Quinta vittoria consecutiva, ancora imbattuta in trasferta, il ruolino degli uomini di coach Francesco Francioni si sta facendo sempre più interessante. Anche se domenica prossima ci sarà la sfida al vertice con la Bottegone Basket. La partita aveva visto la Robur partire con un piglio giusto e chiudere in avanti la prima frazione, prima della reazione della squadra toscana nel secondo quarto. Tuttavia, dopo un terzo periodo in equilibrio, i ragazzi di coach Francesco Francioni riuscivano a mettere la partita in cassaforte nell’ultima frazione. «Una bella vittoria contro una squadra dura – ha precisato Elia Monticelli, tornato a vestire la casacca roburina dopo un decennio - siamo stati bravi ad approcciare la partita nella battute iniziali, poi abbiamo subìto la loro aggressività nel secondo quarto, ma nel finale siamo riusciti ad incrementare il vantaggio.» Elia è tornato in casa Robur dopo quasi dieci anni, una sorta di ritorno a casa: «Si è vero, è stato un grande onore tornare a vestire questa casacca. Qui ci sono cresciuto e mi sarebbe piaciuto tornare, in questa stagione questo ritorno si è concretizzato.» Ora la Robur è tra le prime della classe, una bella soddisfazione: «Certo, l’obiettivo è quello di cercare di vincere sempre. In questa squadra si gioca per il cuore e per la maglia, mettendo grande grinta in campo e lottando su ogni pallone. Dobbiamo difendere tutti insieme in ogni partita, questo atteggiamento serve anche a cementare la squadra. Io sono cresciuto con Alessio Baldinelli, è questo che insegnava Alessio e cerco di trasmetterlo anche ai miei compagni più giovani.» Nel frattempo Federico Pistola ha salutato la Robur. Il giocatore, d’accordo con la società, ha deciso di concludere la stagione in corso nell’Aesis 98 Jesi, squadra di C Regionale dove ha militato nella passata stagione.

TABELLINO ROBUR: Scrima 9, Cardellini 18, Monticelli 16, David 5, Mancinelli 8, Mosca 5, Graciotti Y. 2, Valentini 9, Di Maggio, Graciotti R. All. Francioni

Lunedì 18 novembre 2013

© Riproduzione riservata

882 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: