Si suicida per uno sfratto imminente. Il drammatico gesto di un 63enne

Ultimi articoli
Newsletter

Falconara Marittima | l'uomo sembra che avrebbe dovuto lasciare oggi la sua casa

Si suicida per uno sfratto imminente
Il drammatico gesto di un 63enne

L’uomo, un artigiano residente in via Donaggio, intorno alle 9,30 si è inferto alcuni colpi con un coltello, tentando il suicidio. Le diverse ferite che si era procurato non gli hanno lasciato scampo

Redazione Online

L'uomo è morto all'arrivo in ospedale
L'uomo è morto all'arrivo in ospedale

Si suicida per colpa di uno sfratto. È quello che è accaduto questa mattina ad un anziano di 63 anni. L’uomo, un artigiano residente in via Donaggio, intorno alle 9,30 si è inferto alcuni colpi con un coltello, tentando il suicidio. Sul posto sono intervenuti celermente i soccorsi e il 63enne è stato ricoverato in gravissimi condizioni al nosocomio regionale di Torrette, dove è spirato poco dopo il suo arrivo. Le diverse ferite che si era procurato non gli hanno lasciato scampo. Alla base del gesto estremo sembra che vi fosse un avviso di sfratto dall’appartamento in cui abitava e da quanto si apprende proprio oggi l’uomo avrebbe dovuto abbandonarlo.

Mercoledì 11 settembre 2013

© Riproduzione riservata

846 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: