Spaccio di pericolosi funghi allucinogeni. Fermati tre giovani pusher del posto

Ultimi articoli
Newsletter

Sassoferrato | Brillante operazione antidroga dei carabinieri

Spaccio di pericolosi funghi allucinogeni
Fermati tre giovani pusher del posto

Nelle loro abitazioni sono stati rinvenute alcune piccole serre per la coltivazione dei funghi. Trovati in possesso anche di marijuana

di Matteo Valeri

I 3 pusher erano specializzati nello spaccio di funghi allucinogeni
I 3 pusher erano specializzati nello spaccio di funghi allucinogeni

Brillante operazione antidroga messa a segno dai Carabinieri della compagnia di Sassoferrato, guidati dal Luogotenente Paolo Rinaldi. L’attività investigativa è durata per più di un mese ed è culminata Sabato notte con l’arresto di tre individui, due italiani ed un albanese tra i 20 ed i 23 anni di cui uno con precedenti penali, in località Marischio. I giovani nella loro vettura trasportavano 20 bustine di pericolosissimi funghi allucinogeni, 70 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione. Gli uomini del Luogotenente Rinaldi erano venuti a conoscenza di questo spaccio di funghi allucinogeni tra i giovani della zona e pertanto avevano intensificato in controlli nei fine settimana e soprattutto durante alcune feste che si svolgevano nel territorio. E proprio sabato sera si sarebbe svolta una festa in località Marischio, dove per l’appunto si stavano dirigendo i tre giovani pusher prima di essere fermati. Nelle loro abitazioni sono stati rinvenuti 600 grammi di marijuana, diverse piante di cannabis indica, 50 grammi di hashish, nonché ulteriori funghi allucinogeni ed alcune piccole serre per la coltivazione dei funghi. I tre sono stati arrestati con l’accusa di traffico di sostanze allucinogene, di marijuana, hashish e di coltivazione di sostanze stupefacenti.

Lunedì 29 luglio 2013

© Riproduzione riservata

1302 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: