Taglio dei fondi ai servizi di assistenza alle persone disabili e non autosufficienti

Ultimi articoli
Newsletter

Ancona | Latini e Pieroni attaccano la Regione per il

Taglio dei fondi ai servizi di assistenza alle
persone disabili e non autosufficienti

I Consiglieri Latini e Pieroni si scagliano contro la Regione per i tagli operati ai servizi di assistenza alle persone disabili e non autosufficienti

di Dino Latini

Dino Latini Consigliere Regionale Api
Dino Latini Consigliere Regionale Api

I Consiglieri Latini e Pieroni si scagliano contro la Regione per i tagli operati ai servizi di assistenza alle persone disabili e non autosufficienti. 
Infatti per conseguire gli obbiettivi economici riguardanti la legge di stabilità, l'Asur ha previsto un ridimensionamento del 10% dell'acquisto di prestazioni socio sanitarie, socio educative e ed ausiliarie.
A seguito di questo taglio di risorse, il Distretto Sud dell'Area Vasta 2 si è trovato costretto ad interrompere il servizio di A.D.I. a circa 107 famiglie che hanno problemi nel garantire un'assistenza adeguata a loro congiunti disabili e comunque non autosufficienti. 
La cosa grave ed assurda secondo i Consiglieri Regionali Latini e Pieroni, e che si vanno a tagliare servizi indispensabili come questi, a fronte di costi necessari per coprire le ore di assistenza risibili rispetto al budget dell'intero sistema sanitario regionale, aggravando la situazione socio sanitaria ed economica di centinaia di famiglie.

Ci auguriamo e speriamo che l'Assessore Mezzolani e il Presidente Spacca, intendano ripristinare i fondi per proseguire questo servizio di assistenza sino alla fine dell'anno, trovando le risorse necessarie all'interno del prossimo assestamento di bilancio.

In caso contrario, dopo il taglio dei pannoloni, passeremo dal danno alla beffa per le numerose famiglie marchigiane, che si fanno carico con grandi difficoltà e sacrifici, di parenti disabili e non autosufficienti. In ogni caso i consiglieri presenteranno un'interrogazione urgente sulla vicenda.

Venerdì 11 ottobre 2013

© Riproduzione riservata

903 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: